mercoledì 24 novembre 2010

DREAMULE



DreaMule è un programma di file sharing P2P basato su eMule e la rete eDonkey. Offre alcune caratteristiche interessanti, come il riconoscimento di file fasulli
DreaMule è un client per connettersi alle reti P2P eDonkey e Kademlia. Le stesse usate dai noti eMule e aMule. Con il primo, DreaMule ha più di una somiglianza. Si tratta infatti di una versione modificata, con alcune migliorie particolari.
Prima di tutto l'interfaccia. DreaMule ha nuove icone, un posizionamento diverso degli elementi e include persino un player video. Il risultato non è male, ma complice anche l'abitudine, personalmente preferisco la banale semplicità di eMule.
Molto più interessanti invece le peculiarità tecnologiche di DreaMule. Prima di tutto bisogna dire che questo client è pensato per essere "chiavi in mano". Si installa ed è pronto a funzionare. Il che è vero, ma non del tutto. Al primo avvio bisogna affrontare un semplice wizard in cui impostare alcuni parametri, tra cui le proverbiali porte del router da utilizzare.
DreamMule fa anche uso di una tecnologia chiamata Low2Low, che dovrebbe eliminare tra gli utenti del programma le limitazioni relative al cosiddetto "ID basso" utilizzato dalla rete eDonkey. Molto più pratico e utile invece il rilevatore di file fasulli (fake), che sottolinea in rosso i file considerati sospetti.



Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog